Amnesty International - Sezione Italiana
gli autori di Notes

Amnesty International - Sezione Italiana

Amnesty International è una ONG indipendente fondata a Londra nel 1961 per difendere i diritti umani. Il fondatore, l'avvocato inglese Peter Benenson, lancia nel 1961 una campagna per l'amnistia dei prigionieri di coscienza. Nel 1963 viene istituito a Londra il Segretariato Internazionale di Amnesty International, nel 1964 le Nazioni Unite conferiscono ad Amnesty lo status consultivo, nel 1975 nasce la Sezione Italiana. Nel 1977 Amnesty riceve il Premio Nobel per la pace, per aver "contribuito a rafforzare la libertà, la giustizia e conseguentemente anche la pace nel mondo" Nel 2001 avviene una svolta nella storia di Amnesty: il movimento agirà ora per " prevenire e porre fine a gravi abusi dei diritti all'integrità fisica e mentale, alla libertà di coscienza e di espressione e alla libertà di discriminazione, nell'ambito della propria opera di promozione di tutti i diritti umani". Amnesty conta attualmente due milioni e ottocentomila soci, sostenitori e donatori in più di 150 paesi. La Sezione Italiana conta oltre 80.000 soci.